27 mar

Sformato di quinoa, zucca e lenticchie – la ricetta per la permeabilità intestinale

Sformato di quinoa, zucca e lenticchie

L’utilizzo di pseudo cereali privi di glutine come la Quinoa consente di ridurre il carico infiammatorio a livello della mucosa intestinale, in quanto in pazienti predisposti questa proteina può essere lo starter di cascate infiammatorie che possono portare ad un aumento della permeabilità intestinale, inoltre le fibre presenti nei legumi fungono da prebiotici stimolando la crescita dei batteri benefici e favoriscono la produzione di acidi grassi a catena corta (SCFA) come il butirrato che:

  • ha un effetto protettivo sulla mucosa gastrointestinale
  • stimola la differenziazione dei linfociti e riduce l’infiammazione a livello del colon
  • regola la motilità del tratto gastrointestinale

Ingredienti

  • 300 g di quinoa
  • 150 g di lenticchie precedentemente cotte
  • 1 foglia di alloro
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 grossa fetta di zucca
  • 2 porri
  • 1 litro di “latte” di soia (oppure di brodo vegetale)
  • olio extra vergine di oliva

Preparazione

Cucinare le lenticchie in una quantità d’acqua pari al doppio del loro volume con l’aglio, la cipolla affettata finemente e l’alloro. Rimuovere la buccia della zucca, tagliare la polpa a tocchetti e cucinarla con il latte di soia o il brodo vegetale, aggiungere un pizzico di sale e ridurla in purea. Tagliare a fettine sottilissime i porri, compresa la parte verde, “stufarli” a pentola coperta in poco olio extra vergine di oliva con un filo d’acqua ed un pizzico di sale. Quando sono cotti unire le lenticchie e lasciare riposare per 3-4 minuti. Lessare la quinoa per 20 minuti circa in acqua salata e scolarla. Ungere d’olio una pirofila, disporre uno strato di quinoa, uno di lenticchie e porri, uno di purea di zucca e ripetere il procedimento fino ad esaurimento degli ingredienti, l’ultimo strato deve essere di zucca! Infornare a 200° per circa 20 minuti e a cottura ultimata lasciare riposare 4-5 minuti.

Ora potete servire il vostro Sformato di quinoa, zucca e lenticchie!

Share this